Acquisto del bene coniugi in regime di comunione o separazione legale dei beni

I coniugi in regime di comunione legale dei beni, al fine di effettuare l’acquisto anche di un solo bene in regime di separazione legale dei beni, sono tenuti a stipulare previamente una convenzione matrimoniale derogatoria del loro regime ordinario, ai sensi dell’art. 162 c.c., sottoponendola alla specifica pubblicità per essa prevista, non essendo, per converso, sufficiente una esplicita indicazione contenuta nell’atto di acquisto, posto che questo non viene sottoposto alla pubblicità delle convenzioni matrimoniali, unico strumento che conferisce certezza in ordine al tipo di regime patrimoniale cui sono sottoposti gli atti stipulati dai coniugi. Così,  Cassazione Civile, Sez. 1 –Ordinanza n. 17175del14/08/2020 (Rv. 658806 – 04).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *