Divieto di avvicinamento alla persona offesa: le Sezioni Unite dirimono il contrasto sulle modalità applicative della misura cautelare

Divieto di avvicinamento alla persona offesa: le Sezioni Unite dirimono il contrasto sulle modalità applicative della misura cautelare

Con Sentenza n. 39005 ud. 29/04/2021 – deposito del 28/10/2021, le Sezioni Unite penali della Suprema Corte di Cassazione hanno affermato che il giudice che ritenga adeguata e proporzionata la sola misura cautelare dell’obbligo di mantenere una determinata distanza dalla persona offesa di cui all’art. 282-ter, comma 1, cod. proc. pen. (c.d. divieto di avvicinamento alla […]

Toccare, per un attimo, il fondoschiena della persona offesa, ma solo in modo scherzoso, senza avere l’intenzione che la sua condotta potesse integrare gli estremi del delitto di violenza sessuale. E’ reato.

Toccare, per un attimo, il fondoschiena della persona offesa, ma solo in modo scherzoso, senza avere l’intenzione che la sua condotta potesse integrare gli estremi del delitto di violenza sessuale. E’ reato.

Corte di Cassazione sez. III Penale, sentenza 13 maggio – 25 giugno 2021, n. 24872 Presidente Ramacci – Relatore Corbetta Ritenuto in fatto 1. Con l’impugnata sentenza, la Corte d’appello di Milano confermava la decisione emessa dal Tribunale di Milano e appellata dall’imputato, la quale, applicate le circostanze attenuanti ex art. 609 bis c.p., comma […]

Corte Costituzionale sentenza n. 140 del 2021: illegittimità costituzionale della sospensione del corso della prescrizione penale Covid-19

Corte Costituzionale sentenza n. 140 del 2021: illegittimità costituzionale della sospensione del corso della prescrizione penale Covid-19

“Va in primo luogo rilevato che le disposizioni censurate – sia il comma 4 dell’art. 83 del d.l. n. 18 del 2020, come convertito, sia il successivo comma 9 – appartengono all’articolata disciplina introdotta per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 con riguardo al settore della giustizia; disposizioni che, con particolare riferimento al procedimento penale, hanno […]

La sospensione delle esecuzioni immobiliari della abitazione principale del debitore dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale

La sospensione delle esecuzioni immobiliari della abitazione principale del debitore dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale

Con la sentenza n. 128/2021 del 22 giugno 2021, la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la seconda proroga prevista dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 (di cui all’art. 13, comma 14, del decreto-legge 31 dicembre 2020, n. 183, convertito, con modificazioni, nella legge 26 febbraio 2021, n. 21). L’oggetto dell’art. 13, comma 14 del […]