Patti chiari, convivenza lunga: i contratti di Convivenza.

Patti chiari, convivenza lunga: i contratti di Convivenza.

I contratti di convivenza sono accordi con i quali la coppia definisce le regole della propria convivenza, attraverso la regolamentazione o, meglio, l’autoregolamentazione dei rapporti patrimoniali della stessa ed alcuni limitati aspetti dei rapporti personali (ad es. la designazione dell’amministratore di sostegno in caso di malattia). L’accordo può essere usato – ed è raccomandato – […]

L’obbligo al mantenimento sorge con la nascita del figlio

L’obbligo al mantenimento sorge con la nascita del figlio

“Nel nostro ordinamento l’art. 261 codice civile espressamente prevede che “il riconoscimento comporta da parte del genitore l’assunzione di tutti i doveri e di tutti i diritti che egli ha nei confronti dei figli legittimi”, pertanto, l’obbligo di mantenimento incombe su entrambi i genitori in proporzione delle rispettive sostanze. Ne consegue che colui con il quale il figlio convive è legittimato, iure proprio, a chiedere il contributo al relativo mantenimento all’altro genitore, e, quando al mantenimento abbia provveduto uno soltanto dei genitori inadempiente, secondo le regole generali sul rapporto tra condebitori solidali, come si desume dall’art. 148 codice civile, richiamato dall’art.148 codice civile, richiamato dall’art. 261 codice civile, che prevedendo l’azione giudiziaria contro tale genitore postula il diritto del genitore adempiente ad agire nei confronti dell’altro per tutto il periodo di decorrenza dalla nascita del figlio, poiché l’obbligo di essere mantenimento sorge automaticamente per il fatto della filiazione (cfr. Cassazione Civile n. 10124/2004; n. 15063/2000; n. 8042/1998)”. – Così testualmente Tribunale  Ancona – Sezione Distaccata di Jesi, sentenza 30 giugno 2005, n. 95.

Read more about L’obbligo al mantenimento sorge con la nascita del figlio

La convivenza more uxorio e la famiglia di fatto, i patti di convivenza

La convivenza more uxorio e la famiglia di fatto, i patti di convivenza

“La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale” — Art. 2 Costituzione della Repubblica Italiana   Con il termine famiglia di fatto (anche definita convivenza more uxorio) si indica l’unione […]